Home Muoversi in Irlanda Dublin Bus Trasporti Dublino e dintorni Traghetti Irlanda Traghetti Cork-Swansea Traghetti Isole Aran Traghetti Doolin Itinerari Ferroviari Irlanda Safari in bicicletta Escursioni e Sentieri Aeroporti in Irlanda Webcam Irlanda
Il Centenario
Girovagando
Irlanda Meridionale Irlanda
Centro - Settentrionale
Irlanda - Isole Aran Irlanda
La penisola di Dingle



Itinerari Dublino-Wexford-Cork Dublino-Cashel-Cork Cork-Bantry-Limerick Dublino-Limerick Limerick-Galway Dublino-Galway Galway-Sligo Sligo-Dublino Sligo-Belfast Sligo-Donegal-Londonderry Donegal-Dublino Sligo-Enniskillen-Londonderry Londonderry-Larne-Belfast Belfast-Dublino Video Itinerari Altri Itinerari
Destinazione Irlanda Dublino Dublino Città della Letteratura Hotel Low Cost a Dublino Eventi a Dublino
Irlanda Costa Est e Midlands Irlanda Costa Sud Regione dello Shannon Irlanda Costa Ovest Nord ovest Irlanda del Nord Irlanda "fuoriporta"

Alloggio, Lavoro e Studio a:


Le isole
Il Territorio Il Rilievo e la Morfologia I Caratteri dell'idrografia Le Condizioni climatiche Vegetazione, fauna e aree protette L'Ordinamento dello Stato Cenni storici La Letteratura e la vita culturale L'Arte e L'Architettura

L'Ha'penny Bridge (nome derivato dal completo Half penny Bridge, in passato anche Penny Ha'penny Bridge, tradotto in italiano "ponte da mezzo penny", a causa del pedaggio richiesto per il passaggio dopo la sua costruzione) è un ponte pedonale che collega le due sponde del Liffey a Dublino, in Irlanda, ed è sicuramente il più conosciuto della citta'. Il nome ufficiale del ponte è Liffey Bridge, ma nessuno lo chiama in questo modo.

  • Storia

  • Il ponte fu costruito e sviluppato nel 1836 sull'onda di un moto di proteste per il cattivo stato dei traghetti che trasportavano merci e persone attraverso il fiume, e nato sotto il nome di Wellington Bridge, in onore di sir Arthur Wellesley, I duca di Wellington. In seguito fu ribattezzato Liffey Bridge (secondo il fiume di Dublino, il Liffey appunto), un nome ancor oggi usato sui documenti ufficiali, e quasi immediatamente soppiantato dall'entità del pedaggio richiesto a chi lo attraversava – originariamente mezzo penny. Il pedaggio fu poi aumentato a un penny, e nel 1919 abolito assieme ai tornelli che ne limitavano l'accesso ai due lati.

  • Architettura

  • Esteticamente il ponte ha una forma curva e si innalza verso il centro della struttura per poi riscendere verso la sponda opposta. E' sormontato da tre eleganti lampade supportate da strutture metalliche ricurve. La struttura del ponte è stata interamente composta di ghisa dal 1836 al 2001, data in cui fu chiuso per restauri, i quali furono affidati ai cantieri Harland and Wolff di Belfast. La ghisa, infatti, aveva una forte tendenza a formare ruggine, e le cattive condizioni del ponte, specie per le inferriate laterali, non erano più accettabili ne' sul profilo della sicurezza, ne' su quello dell'estetica. Nel 2003 il ponte è stato riaperto con alcune evidenti migliorie: la verniciatura ha riacquisito il colore originario (bianco anzichè nero), la resistenza dei materiali è stata migliorata, e sono stati creati marciapiedi più larghi per permettere ai pedoni di sostare più agevolmente durante l'attesa ai semafori ai due lati del ponte.
    fonte Wikipedia.org


      
      
    cerca in dormirlanda o nel web
    Ricerca personalizzata
    Tour di 10 giorni Organizzare il Viaggio News Irlanda - Eventi Culturali e Sportivi Archivio Eventi Informazioni utili Come raggiungere l'Irlanda Guidare in Irlanda Noleggiare l'auto Cucina irlandese Tipologia di Alloggio Racconti di viaggio Heritage Towns - Città Patrimonio Storico Castelli in Irlanda Castelli in Irlanda del nord Le Contee



    Da non perdere in Irlanda
    PER SAPERNE DI PIU' CLICCA SULLE LOCALITA'