Home Muoversi in Irlanda Dublin Bus Trasporti Dublino e dintorni Traghetti Irlanda Traghetti Cork-Swansea Traghetti Isole Aran Traghetti Doolin Itinerari Ferroviari Irlanda Safari in bicicletta Escursioni e Sentieri Aeroporti in Irlanda Webcam Irlanda
Il Centenario
Girovagando
Irlanda Meridionale Irlanda
Centro - Settentrionale
Irlanda - Isole Aran Irlanda
La penisola di Dingle



Itinerari Dublino-Wexford-Cork Dublino-Cashel-Cork Cork-Bantry-Limerick Dublino-Limerick Limerick-Galway Dublino-Galway Galway-Sligo Sligo-Dublino Sligo-Belfast Sligo-Donegal-Londonderry Donegal-Dublino Sligo-Enniskillen-Londonderry Londonderry-Larne-Belfast Belfast-Dublino Video Itinerari Altri Itinerari
Destinazione Irlanda Dublino Dublino Città della Letteratura Hotel Low Cost a Dublino Eventi a Dublino
Irlanda Costa Est e Midlands Irlanda Costa Sud Regione dello Shannon Irlanda Costa Ovest Nord ovest Irlanda del Nord Irlanda "fuoriporta"

Alloggio, Lavoro e Studio a:


Le isole
Il Territorio Il Rilievo e la Morfologia I Caratteri dell'idrografia Le Condizioni climatiche Vegetazione, fauna e aree protette L'Ordinamento dello Stato Cenni storici La Letteratura e la vita culturale L'Arte e L'Architettura


Cork (gael. Corcaigh)

Se trascorrerai un pò di tempo tra la gente di Cork potrà capitarti di sentire parlare della Repubblica Popolare di Cork o della “vera capitale”. Probabilmente vedrai anche delle magliette che proclamano lo status di Cork come paese indipendente. Gli abitanti di Cork sono gente orgogliosa, e il loro gioviale senso dell’umorismo è un motivo in più di divertimento! Cork, sulle sponde dell’incantevole fiume Lee, è una boccata d’aria fresca ed è la terza città dell’isola per grandezza.

É sorvegliata dall’alto dalle Shandon Bells della St. Anne’s Church, conosciute come il “bugiardo a quattro facce” per via del famoso e poco affidabile orologio. Ai visitatori è concesso suonare queste campane, ma solo dopo aver scalato i 120 gradini fino alla cima della torre!

L’English Market è un’altra istituzione a Cork. Costruito nel 1788, è un mercato alimentare che offre un’ampia scelta di intrattenimenti, gastronomici e artistici. E da bere? Se Dublino ha e avrà per sempre la Guinness, in quest’angolo di mondo sono la Beamish e la Murphy’s a farla da padrone. Cork ama la sua musica – Rory Gallagher è stato forse la sua “creatura” più famosa – e il Cork Jazz Festival è un compendio del meglio della cultura musicale irlandese.

Coinvolge oltre 1.000 musicisti, una sciocchezza rispetto al numero dei visitatori che ogni anno ad ottobre affollano le varie sedi del festival sparse per la città e per la contea di Cork.
E di nuovo, il modo migliore per visitare Cork è a piedi: sono diversi i tour a piedi che soddisfano ogni esigenza. Cork è sempre stata una città di mare: Saint Fin Barre vi costruì un monastero e qui si insediarono anche i Vichinghi. Molto più tardi, la vicina Cobh divenne un porto trafficato, nonché ultimo scalo del Titanic nel suo primo e ultimo viaggio.

Al Cobh Heritage Centre si può visitare l’esposizione The Queenstown Story – Cobh in passato si chiamava infatti Queenstown – che narra la drammatica storia dell’emigrazione irlandese. Una visita a Cork è anche un invito ad esplorare il meraviglioso sud dell’isola, per esempio la graziosa Kinsale (guarda foto) – una cittadina pittoresca e alla moda che offre il meglio in fatto di cibo, ospitalità e stile di vita rilassato.
Il Blarney Castle rimane una tappa obbligata, dove chiunque baci la Pietra di Blarney riceve in cambio il dono dell’eloquenza.




  
  
cerca in dormirlanda o nel web
Ricerca personalizzata
Tour di 10 giorni Organizzare il Viaggio News Irlanda - Eventi Culturali e Sportivi Archivio Eventi Informazioni utili Come raggiungere l'Irlanda Guidare in Irlanda Noleggiare l'auto Cucina irlandese Tipologia di Alloggio Racconti di viaggio Heritage Towns - Città Patrimonio Storico Castelli in Irlanda Castelli in Irlanda del nord Le Contee



Da non perdere in Irlanda
PER SAPERNE DI PIU' CLICCA SULLE LOCALITA'