Home Muoversi in Irlanda Dublin Bus Trasporti Dublino e dintorni Traghetti Irlanda Traghetti Cork-Swansea Traghetti Isole Aran Traghetti Doolin Itinerari Ferroviari Irlanda Safari in bicicletta Escursioni e Sentieri Aeroporti in Irlanda Webcam Irlanda
Il Centenario
Girovagando
Irlanda Meridionale Irlanda
Centro - Settentrionale
Irlanda - Isole Aran Irlanda
La penisola di Dingle



Itinerari Dublino-Wexford-Cork Dublino-Cashel-Cork Cork-Bantry-Limerick Dublino-Limerick Limerick-Galway Dublino-Galway Galway-Sligo Sligo-Dublino Sligo-Belfast Sligo-Donegal-Londonderry Donegal-Dublino Sligo-Enniskillen-Londonderry Londonderry-Larne-Belfast Belfast-Dublino Video Itinerari Altri Itinerari
Destinazione Irlanda Dublino Dublino Città della Letteratura Hotel Low Cost a Dublino Eventi a Dublino
Irlanda Costa Est e Midlands Irlanda Costa Sud Regione dello Shannon Irlanda Costa Ovest Nord ovest Irlanda del Nord Irlanda "fuoriporta"

Alloggio, Lavoro e Studio a:


Le isole
Il Territorio Il Rilievo e la Morfologia I Caratteri dell'idrografia Le Condizioni climatiche Vegetazione, fauna e aree protette L'Ordinamento dello Stato Cenni storici La Letteratura e la vita culturale L'Arte e L'Architettura
Irlanda - Costa Sud Irlanda del Nord Irlanda - Costa Est e Midlands

IRLANDA COSTA OVEST
Contee: Clare, Donegal, Galway, Leitrim, Limerick, Mayo, Offaly, Roscommon, Sligo e Tipperary


Magico, romantico, struggente, selvaggio e impressionante.
L'Ovest d'Irlanda è un idillio scritto dalla Natura, con tutte la sfumature e le emozioni tipiche di una vera poesia. Malinconico e turbolento in inverno, placido e avvolgente in estate, l'Ovest incanta sempre.
Chiuse in un abbraccio comune, disegnato dalla stessa cultura antica e dalla stessa tortuosa, bellissima costa, le contee di Mayo e Galway, perle dell'area Gaeltach (dove si parla ancora l'antico irlandese), rivendicano però identità distinte, forti e fiere.
Nel Galway si va per respirarne la magia, applaudirne i vivaci festivel (primo tra tutti il famosissimo Oyster Festival di Clarenbridge, a settembre), per perdersi in paesaggi di struggente bellezza e abbandonarsi ad atmosfere altrove perdute.

Il fascino selvaggio del Mayo, invece, si specchia nell'Oceano Atlantico. Che lambisce con forza la contea con i suoi gioielli, come la celebre isola di Achill, la città di Westport e Croagh Patrick, la montagna sacra d'Irlanda.
E poi c'è Roscommon, contea dal fascino d'altri tempi, affollata di tesori inesplorati, punteggiata di castelli, costellata di siti archeologici e impreziosita da sontuose e aristocratiche dimore.
Il fiume Shannon solca le contee di Limerick, Leitrim e Offaly accendendo di luce un paesaggio già magnifico di suo, tratteggiato da pittoreschi villaggi, alte vette e laghi luccicanti. Solo se soffri di vertigini puoi rinunciare all'esperienza emozionante di affacciarti dalle imponenti Cliffs of Moher (214 metri d'altezza), nella contea di Clare, o dalle altissime scogliere di Slieve League nel Donegal o ancora dalle pareti a picco sul mare di Achill Island, al largo della contea di Mayo.

Un viaggio nell'Ovest è comunque un tuffo vertiginoso nella cultura, nella tradizione e nelle leggende di una terra che è tanto bella da sembrare persino irreale.
Dalla contea di Sligo, musa ispiratrice del poeta WB Yeats, alla spianata lunare del Burren nel Clare, passando per le antiche leggende pre-celtiche raccolte nel centro culturale di Lough Gur, nella contea di Limerick. Quello nell'Ovest d'Irlanda è un viaggio in un mondi di fiaba.

Come Arrivare:
aeroporto di Shannon, aeroporto di Galway, aeroporto di Knock.
Rinomato un pò ovunque quale il cuore culturale dell’Irlanda, l’ovest include la vibrante città di Galway, il mistico Connemara con la forte influenza gaelica, la nuda bellezza della Contea di Mayo e i segreti della Contea di Roscommon.

Cose da fare e da vedere
  • Città di Galway: un paradiso per gli artisti, con teatro da strada, musica e cultura.
  • Centro visitatori di Ceide Fields: un esteso sito preistorico perfettamente conservato.
  • Croagh Patrick: la montagna sacra irlandese, con un fantastico panorama sulla Clew Bay.
  • Westport: città storica e una delle destinazioni turistiche più amate d’Irlanda.
  • Isole Aran: grazie alla ricca cultura e al paesaggio spettacolare, queste isole ai confini dell’Europa riportano i visitatori alle lontane epoche celtiche e paleocristiane.
  • Santuario di Knock: il santuario mariano irlandese famoso in tutto il mondo.
  • Strokestown Park House: una dimora del XVIII secolo, fedelmente restaurata.



    Assolutamente da visitare
  • Dùn Aonghasa, Innismore, Isole Aran, nella contea di Galway.
    Magnificamente abbarbicata com'è sul suo scoglio affacciato sull'Atlantico, l'imponente fortezza preistorica domina le isole Aran.
  • Croagh Patrick, nella contea di Mayo.
    Maestosa, Croagh Patrick è la montagna sacra d'Irlanda. San Patrizio vi si ritirò in preghiera per 40 giorni e 40 notti nell'anno del Signore 441.
  • Le Cliffs of Moher, nella contea di Clare.
    Lunga 8 km e alta fino a 214 metri, la stupefacente scogliera nota come Cliffs of Moher torreggia sopra le schiume dell'Oceano Atlantico e regala panorami per cuori forti.
    Anche chi soffre di vertigini però può regalarsi l'esperienza di un "tuffo" in tutta sicurezza nel nuovissimo centro visitatori interattivo Atlantic Edge.
  • L'Hunt Museum, nella contea di Limerick.
    Vanto di Limerick, ospita una notevole collezione d'arte e antichità, con reperti che risalgono fino al Neolitico. Non mancano però nemmeno capolavori di grandi artisti moderni quali Renoir, Picasso e Jack B Yeats.
  • Strokestown Park House e Gardens, nella contea di Roscommon.
    La sontuosa residenza settecentesca, magistralmente restaurata, ospita oggi l'interessante Famine Museum, toccante fotografia del tragico periodo della Grande Carestia.

    Assolutamente da non perdere
  • Surf ad Achill Island, nella contea di Mayo.
    Sfrutta il vento e cavalca con la tua tavola verso una delle destinazioni preferite dai surfisti in Irlanda: Achill Island!
    Non soprende che quest'isola, emersa come per magia dalle acque dell'Atlantico, abbia incantato, poeti ed artisti prima ancora dei patiti di surf.

  • Esplorare il Burren, nella contea di Clare.
    L'aspetto è quasi lunare, ma il fenomeno del Burreno è presto spiegato: questo bellissimo museo sotto il cielo, dove vanno in scena una storia antica e una natura rigogliosa, non è che un vasto tavolato calcareo, a tratti argilloso, rimasto inviolato dall'era glaciale.
  • Pedalare alle Isole Aran, nella contea di Galway.
    Rallenta. Pedala piano. Non c'è bisogno di correre per esplorare in bicicletta la spiagge solitaria delle isole Aran (Inis Mòr, Inis Meàin e Inis Oirr).
  • Visitare il Bunratty Castle e il Folk Park, nella contea di Clare.
    Tra i più pregevoli sesempi di casatorre irlandesi, il maniero è riuscito a sopravvivere al suo passato sanguinoso e turbolento ed è traghettato fino ai giorni nostri per testimoniare dell'antica cultura celtica. L'adiacente Folk Park offre invece le fedele ricostruzione di un villaggio rurale dei secoli scorsi.
  • Passeggiare nel Glenveagh National Park, nella contea di Donegal.
    Esteso su 14.000 ettari di verde, il paroc nazionale di Glenveagh abbraccia montagne, torbiere, laghi e foreste. D'obbligo una puntatina al Visitor Centre prima di costeggiare il Lough Veagh in direzione di Glenveagh Castle e dei suoi favolosi giardini, gioielli di architettura verdi datati 1870.

    Il meglio degli eventi
  • Earagail Arts Festival, a luglio, nella contea di Donegal.
    In locandina, teatro, commedia, iniziative all'aperto dedicate alle famiglie, intrattenimenti per bambini, spettacoli, cinema e incontri. Per un totale di 35 diverse location nella contea.
  • Il Galway Races Summer Festival, a luglio, a Ballybrit, nella contea di Galway.
    In programma lo scalpiccìo degli zoccoli e sfide da adrenalina ma anche personaggi insoliti, mise particolari e atmosfere uniche. In fondo questo è pur sempre l'appuntamento più esclusivo e atteso nel calendario nazionale delle corse equestri.
  • La Yeats International Summer School, a luglio/agosto, nella contea di Sligo.
    Dopo aver requentato questo corso estivo conoscerai tutto del più greande poeta d'Irlanda, William Butler Yeats.
  • Il Boyle Arts Festival, a luglio/agosto, nella contea di Roscommon.
    Un programma di tutto rispetto con arti visive, musica classica e jazz, world music, teatro, letteratura e canzoni per un travolgente festival di mezza estate.
  • Il Gaelforce West, ad agosto/settembre, a Westport, nella contea di Mayo.
    Un appuntamento adrenalinico, per patiti dell'offlimits. Ci si può cimentare con sport vecchi e nuovi, estremi e non: vela, Kayak, rib-racing, wake-boarding e para-motoring.

  •   
      
    cerca in dormirlanda o nel web
    Ricerca personalizzata
    Tour di 10 giorni Organizzare il Viaggio News Irlanda - Eventi Culturali e Sportivi Archivio Eventi Informazioni utili Come raggiungere l'Irlanda Guidare in Irlanda Noleggiare l'auto Cucina irlandese Tipologia di Alloggio Racconti di viaggio Heritage Towns - Città Patrimonio Storico Castelli in Irlanda Castelli in Irlanda del nord Le Contee



    Da non perdere in Irlanda
    PER SAPERNE DI PIU' CLICCA SULLE LOCALITA'