Home Muoversi in Irlanda Dublin Bus Trasporti Dublino e dintorni Traghetti Irlanda Traghetti Cork-Swansea Traghetti Isole Aran Traghetti Doolin Itinerari Ferroviari Irlanda Safari in bicicletta Escursioni e Sentieri Aeroporti in Irlanda Webcam Irlanda
Il Centenario
Girovagando
Irlanda Meridionale Irlanda
Centro - Settentrionale
Irlanda - Isole Aran Irlanda
La penisola di Dingle



Itinerari Dublino-Wexford-Cork Dublino-Cashel-Cork Cork-Bantry-Limerick Dublino-Limerick Limerick-Galway Dublino-Galway Galway-Sligo Sligo-Dublino Sligo-Belfast Sligo-Donegal-Londonderry Donegal-Dublino Sligo-Enniskillen-Londonderry Londonderry-Larne-Belfast Belfast-Dublino Video Itinerari Altri Itinerari
Destinazione Irlanda Dublino Dublino Città della Letteratura Hotel Low Cost a Dublino Eventi a Dublino
Irlanda Costa Est e Midlands Irlanda Costa Sud Regione dello Shannon Irlanda Costa Ovest Nord ovest Irlanda del Nord Irlanda "fuoriporta"

Alloggio, Lavoro e Studio a:


Le isole
Il Territorio Il Rilievo e la Morfologia I Caratteri dell'idrografia Le Condizioni climatiche Vegetazione, fauna e aree protette L'Ordinamento dello Stato Cenni storici La Letteratura e la vita culturale L'Arte e L'Architettura


Il colore sportivo nazionale dell'Irlanda è, ovviamente, il verde, colore simbolo anche dei nazionalisti nel Nord e dominatore incontrastato di gran parte dei paesaggi dell'isola. Lo sport è molto apprezzato in Irlanda ed ha una peculiarità: spesso le rappresentative nazionali non rappresentano solo la Repubblica d'Irlanda, ma tutta l'isola, riuscendo così a conciliare i forti contrasti con l'Ulster. Questa situazione non riveste grande importanza nel Regno Unito, dato che a livello sportivo anche Scozia, Galles e Inghilterra hanno le proprie rappresentative nazionali.

Sport Gaelici

Gli sport gaelici sono una prerogativa esclusivamente irlandese. Essi sono il calcio gaelico, l'hurling e il Camogie. Sono sicuramente gli sport più seguiti ed apprezzati nell'isola intera e vengono gestiti dalla Gaelic Athletic Association (GAA), che ha sede a Dublino in Croke Park.



Rugby

Il rugby è uno degli sport più apprezzati in Irlanda, ma non è una prerogativa della Repubblica, dato che la nazionale di rugby irlandese comprende giocatori di tutta l'isola: è una delle rappresentative più forti nel panorama mondiale e partecipa al Sei Nazioni. L'avere un'unica nazionale ha portato ad adottare un inno appositamente realizzato (Irelands Call) che solo in occasione di incontri disputati nel territorio dell'Eire è preceduto dall'inno della repubblica irlandese. Nella Repubblica ci sono squadre molto forti come il Munster Rugby, campione europeo nel 2005 e nel 2008. Da segnalare che l'Ulster Rugby rappresenta non solo le sei contee dell'Irlanda del Nord ma anche le tre contee della provincia dell'Ulster facenti parte della repubblica.

Calcio

Il calcio è l'unico sport in cui esistono federazioni divise fra Repubblica e Irlanda del Nord e, di conseguenza, due nazionali coincidenti con i due stati. La nazionale di calcio irlandese ha avuto un periodo piuttosto piatto dalla creazione fino agli anni 1980, non riuscendo mai ad avere un ruolo di importanza nel calcio internazionale. La situazione è cambiata alla fine degli anni ottanta, quando la rappresentativa è riuscita a qualificarsi a varie fasi finali dei Mondiali e ad una degli Europei. Dal maggio 2008 è commissario tecnico della Nazionale irlandese Giovanni Trapattoni che ha come vice Marco Tardelli e come ulteriore assistente William Brady. Successivamente diventa allenatore dell'Eire con la quale ha già vinto l'esordio nelle qualificazioni al Mondiale di Sudafrica 2010 contro la Georgia (2-1) e pareggiata (0-0) la seconda partita contro il Montenegro. Si è qualificata per i play-off arrivando seconda nel girone dietro l'Italia. Ai play-off è stata però eliminata dalla Francia con un gol di William Gallas viziato però da un evidente fallo di mano di Thierry Henry. A dispetto della buona crescita della nazionale, il campionato irlandese è a livelli decisamente bassi: gli spettatori sono pochi, gli stadi piccoli e la qualità delle squadre piuttosto scadente. L'attenzione è rivolta infatti alla vicina Premier League inglese, dove tutti i migliori giocatori irlandesi vanno a giocare. Anche la popolazione preferisce tifare per squadre inglesi piuttosto che seguire i club locali. Discorso a parte merita il Celtic Glasgow, squadra scozzese, seguita e sostenuta in maniera massiccia in quanto portatrice dei valori e dei simboli celtici, oltre che per molto tempo e tuttora sostenuta dalla minoranza cattolica di Glasgow. L'Irlanda non ha in bacheca alcun trionfo, nè a livello di nazionale, nè di club.

Baseball

La nascita del baseball in Irlanda avvenne intorno ai primi anni novanta dove un gruppo di persone decisero di organizzare un campionato amatoriale tra Dublino e Greystones in campi di rugby e calcio. Da allora lo sport si sviluppò molto rapidamente fino ad istituire nel 1997 una lega organizzata (e affiliata alla IBAF, International Baseball Federation), la Irish Baseball League (IBL) che attualmente comprende sei squadre più altre categorie inferiori. La IBL comprende club sia della Repubblica d'Irlanda sia dell'Irlanda del Nord. La nazionale partecipa regolarmente alle fasi qualificatorie dei campionati europei e mondiali ottenendo, negli europei esclusivamente, l'accesso alle fasi successive.

Altri Sport

Altri sport molto seguiti e tradizionali nella Repubblica (quanto nell'isola intera) sono l'equitazione, molto praticata a tutti i livelli, le corse canine e il pugilato, che ha prodotto ottimi atleti. Il ciclismo e l'atletica sono abbastanza apprezzati e hanno portato alla ribalta importanti atleti. La pallacanestro è, invece, uno sport emergente, che sta raccogliendo seguito, ma è molto arretrato rispetto ad altri paesi europei. Essendo l'Irlanda circondata dal mare, sono molto apprezzati anche il nuoto, il canottaggio e gli sport in genere connessi all'acqua. Nel 2007, l'Irlanda ha fatto il suo ingresso nell'automobilismo mondiale con il WRC Rally Ireland, penultima prova del Campionato del Mondo Rally 2007 e prova d'apertura di quello del 2009, in entrambi i casi vinto da Sebastien Loeb.
  
  
cerca in dormirlanda o nel web
Ricerca personalizzata
Tour di 10 giorni Organizzare il Viaggio News Irlanda - Eventi Culturali e Sportivi Archivio Eventi Informazioni utili Come raggiungere l'Irlanda Guidare in Irlanda Noleggiare l'auto Cucina irlandese Tipologia di Alloggio Racconti di viaggio Heritage Towns - Città Patrimonio Storico Castelli in Irlanda Castelli in Irlanda del nord Le Contee



Da non perdere in Irlanda
PER SAPERNE DI PIU' CLICCA SULLE LOCALITA'