Home Muoversi in Irlanda Dublin Bus Trasporti Dublino e dintorni Traghetti Irlanda Traghetti Cork-Swansea Traghetti Isole Aran Traghetti Doolin Itinerari Ferroviari Irlanda Safari in bicicletta Escursioni e Sentieri Aeroporti in Irlanda Webcam Irlanda
Il Centenario
Girovagando
Irlanda Meridionale Irlanda
Centro - Settentrionale
Irlanda - Isole Aran Irlanda
La penisola di Dingle



Itinerari Dublino-Wexford-Cork Dublino-Cashel-Cork Cork-Bantry-Limerick Dublino-Limerick Limerick-Galway Dublino-Galway Galway-Sligo Sligo-Dublino Sligo-Belfast Sligo-Donegal-Londonderry Donegal-Dublino Sligo-Enniskillen-Londonderry Londonderry-Larne-Belfast Belfast-Dublino Video Itinerari Altri Itinerari
Destinazione Irlanda Dublino Dublino Città della Letteratura Hotel Low Cost a Dublino Eventi a Dublino
Irlanda Costa Est e Midlands Irlanda Costa Sud Regione dello Shannon Irlanda Costa Ovest Nord ovest Irlanda del Nord Irlanda "fuoriporta"

Alloggio, Lavoro e Studio a:


Le isole
Il Territorio Il Rilievo e la Morfologia I Caratteri dell'idrografia Le Condizioni climatiche Vegetazione, fauna e aree protette L'Ordinamento dello Stato Cenni storici La Letteratura e la vita culturale L'Arte e L'Architettura


SLIGO



Capoluogo della contea omonima e maggiore porto mercantile del nord-ovest irlandese, si presenta in realtà come una piccola e pacifica cittadina sull'oceano, protetta in fondo a una baia che alla periodica furia dell'Atlantico oppone lo sbarramento di Coney Island e, a nord e a sud, spiagge sabbiose.
Una parte considerevole dei ricordi locali è legata alle poesie e alle gesta di William Butler Yeats ( che dal 1939 riposa nella vicina Drumcliff), fino al punto che la fascia d'entroterra a oriente è correntemente indicata come Yeats Country.
Sligo è l'ultimo centro urbano della Repubblica prima della strozzatura confinante con l'irlanda del Nord.

  • O'Connell Street. L'abitato storico è diviso praticamente a metà dalla via principale, dove si concentrano i negozi e l'animazione. Al suo termine nord, di fronte ad un uffucio postale del 1901, la strada interseca l'asse di Wine Street ( a sinistra) e Stephen Street ( a destra).
    Lungo quest'ultima prospetta la fronte in mattoni dello Yeats Centre, sistemato in un ex edificio bancario del 1895, dove vengono organizzate le attività di studio e di promozione della figura di Yeats; più in là oltre il breve ponte del 1852 sul Garavogue, si trova il Country Museum and Art Gallery, dedicato alla storia locale, con un settore dedicato ai fratelli Yeats e alle loro opere letterarie; la galleria d'arte presenta anche una piccola collezione di disegni e dipinti di Jack Butler Yeats.

  • Sligo Abbey. Per Castle Street, traversa della O'Connell Street, si raggiunge quanto resta dell'abbazia fondata da Maurice Fitzgerald per i Domenicani nel 1252, ricostruita nel 1416 e distrutta nel 1641. ra i ruderi della chiesa, sorta tra il XIII e XV secolo, sono una tomba a nicchia con decorazioni e altre tombe del XVI e XVII secolo; in buone condizioni di conservazione appare il chiostro quattrocentesco. Interessanti sono pure le due cattedrali: la St John's della Church of Ireland (in John Street) è un edificio neogotico del 1812; alle sue spalle (in Temple Street), la St. John's cattolica è viceversa in stile neoromanico e risale al 1875.



  • Dintorni: al Lough Gill, km 5 a sud-est per la strada R286. Il lago, lungo circa 8 km, è famoso per la pesca dei salmoni, trote e lucci. Più lontano sulle sue rive, in bella posizione, il Parkès Castle offre, un buon esempio di casa torre della colonizzazione britannica cinquecentesca. A sud-est del lough, a 20 km da Sligo ma già nella contea di Leitrim, troviamo il villaggio di Dromahair, sul corso del Bonet; vi rimangono le rovine della Old Hall, edificio del 1626 e, al di là del fiume, quelle della Creevelea Abbey, fondata nel 1508, oggi cimitero; fu questo l'ultimo monastero francescano istituito in Irlanda prima della soppressione degli ordini religiosi da parte britannica.



    A Strandhill; località balneare 8 km a ovest per la strada R292. L'entroterra del promontorio di Strandhill è ricco di tombe megalitiche, di cui costituisce la principale concentrazione irlandese e una delle più importanti d'Europa.
    Dal villaggio, una passeggiata in direzione sud-est porta a raggiungere la vetta del Knocknarea 328 metri (panorama sulla Ballysadare Bay), su cui si leva un tumulo preistorico della circonferenza di 180 metri, detto Knocknarea Cairn, probabilmente da ascrivere al periodo di Newgrange (circa 2500 a.C.);
    la tradizione lo vuole invece innalzato in onore di Maeve, regina di Connacht nel secolo I d.C. e liberatrice d'Irlanda. A ovest del Knocknarea, presso strade minori verso Sligo, tumuli o altri resti preistorici si trovano nell'area del Carrowmore Megalithic Cemetery, con piccola esposizione introduttiva. A Drumcliff, 10 km a nord per la strada N15, scarsi resti di un monastero che la tradizione vuole fondato da St. Columba. A sinistra della strada rovine di una Round Tower e, a destra, High Cross dell'XI secolo con rilievi. Nel cimitero, accanto alla chiesetta della Church of Ireland, la semplice tomba (1948) del poeta e drammaturgo William Butler Yeats (1865-1939).



  •   
      
    cerca in dormirlanda o nel web
    Ricerca personalizzata
    Tour di 10 giorni Organizzare il Viaggio News Irlanda - Eventi Culturali e Sportivi Archivio Eventi Informazioni utili Come raggiungere l'Irlanda Guidare in Irlanda Noleggiare l'auto Cucina irlandese Tipologia di Alloggio Racconti di viaggio Heritage Towns - Città Patrimonio Storico Castelli in Irlanda Castelli in Irlanda del nord Le Contee



    Da non perdere in Irlanda
    PER SAPERNE DI PIU' CLICCA SULLE LOCALITA'