Home Muoversi in Irlanda Dublin Bus Trasporti Dublino e dintorni Traghetti Irlanda Traghetti Cork-Swansea Traghetti Isole Aran Traghetti Doolin Itinerari Ferroviari Irlanda Safari in bicicletta Escursioni e Sentieri Aeroporti in Irlanda Webcam Irlanda
Il Centenario
Girovagando
Irlanda Meridionale Irlanda
Centro - Settentrionale
Irlanda - Isole Aran Irlanda
La penisola di Dingle



Itinerari Dublino-Wexford-Cork Dublino-Cashel-Cork Cork-Bantry-Limerick Dublino-Limerick Limerick-Galway Dublino-Galway Galway-Sligo Sligo-Dublino Sligo-Belfast Sligo-Donegal-Londonderry Donegal-Dublino Sligo-Enniskillen-Londonderry Londonderry-Larne-Belfast Belfast-Dublino Video Itinerari Altri Itinerari
Destinazione Irlanda Dublino Dublino Città della Letteratura Hotel Low Cost a Dublino Eventi a Dublino
Irlanda Costa Est e Midlands Irlanda Costa Sud Regione dello Shannon Irlanda Costa Ovest Nord ovest Irlanda del Nord Irlanda "fuoriporta"

Alloggio, Lavoro e Studio a:


Le isole
Il Territorio Il Rilievo e la Morfologia I Caratteri dell'idrografia Le Condizioni climatiche Vegetazione, fauna e aree protette L'Ordinamento dello Stato Cenni storici La Letteratura e la vita culturale L'Arte e L'Architettura


Il Titanic

Quando un secolo fa, oltre 100 mila persone si ammassarono lungo il Belfast Lough per salutare l'RMS Titanic che salpava per il suo viaggio inaugurale, sventolavano i fazzoletti non solo al più grande manufatto semovente che il mondo avesse mai visto ma anche alla nave più lussuosa di tutti i tempi.
Quel capolavoro di innovazione, nato dalla lungimiranza delle menti e dall'abilità delle maestranze, fece degli Harland & Wolff i più grandi cantieri navali del mondo e di Belfast uno dei poli industriali del mondo. Il Titanic in fondo era un fenomeno mondiale. E lo dimostra l'eco universale su tutte le prime pagine del suo tragico naufragio in seguito alla collisione con un iceberg, a soli 4 giorni dall'ultimo scalo a Queenstown (ora Cobh), di fronte a Cork.

Costruito a Belfast

La tragica perdita fu più che mai sentita a Belfast, dove la nave fu progettata, costruita e varata. Qui l'orgoglio per il titanic, così come per tutti gli altri capolavori navali che gli fecero seguito, si respira ancora oggi. Sebbene musei, esposizioni e iniziative dedicate al Titanic un pò ovunque sul pianeta continuino a testimoniare il fascino imperituro che la sfortunata nave ancora esercita sulla gente, è solo là dove è nata che potrai respirarne la magia...

Il Titanic Quarter

In occasione del centenario di quel primo e unico viaggio nell'aprile 2012 nell'area dei cantieri Harland & Wolff verrà inaugurato un nuovo edificio-simbolo, all'interno del quale si potrà ripercorrere la parte di storia del transatlantico legata a Belfast. Cinque piani di esposizione ospiteranno non solo la storia della nave leggendaria, ma anche quella dell'intero patrimonio industriale e marittimo di Belfast.
Il nuovo edificio sarà parte del Titanic Quarter - il più grande progetto edilizio frontemare mai realizzato in Europa - e sorgerà proprio nei pressi dello scivolo da cui il Titanic fu varato. Le dimensioni e il disign innovativo gridano al mondo il definitivo ritorno di Belfast a tempi di speranza e obiettivi ambiziosi.

Al Titanic e ai suoi appassionati sono dedicati numerosi tour guidati e non, a piedi oppure in barca, autobus e auto. Conducono tutti là dove il transatlantico è nato. Oggi si possono visitare ancora le grandi sale di disegno dove è stato concepito, così come la Titanic Dock & Pump-House del XIX secolo, oggi trasformata in centro visitatori, dove gli fu applicata la sovrastruttura. Seppure attualmente oggetto di restauro, la cui fine è prevista sempre entro il 2012, c'è ancora anche l'SS Nomadic, il tender con cui i passeggeri francesi di Cherbourg furono traghettati alla nave, troppo grande per entrare nel porto.




Una mostra per il centenario

Il 31 maggio 1911 i lavoratori della Harland & Wolff e le loro famiglie si riunirono per assistere al varo del Titanic, prima che questo venisse rimorchiato nell'enorme bacino di carenaggio per essere equipaggiato.
Per celebrare il centenario del varo, la National Museums Northern Ireland ha allestito una nuova sezione dell'Ulster Folk & Transport Museum di Cultra, appena fuori Belfast, dedicata proprio alla storia del Titanic e delle navi che al Titanic si ispirarono, dal primo avveniristico progetto ai giorni nostri.
La mostra, che aprirà il 31 maggio 2011, espone reperti e manufatti inediti della White Star Line.

Calendario delle celebrazioni

A partire dal 2011, centenario del varo, e fino al 2012, centenario del naufragio, sarà intensissimo il programma di eventi e iniziative legate al Titanic. La sua città celebrerà così l'intera storia del transatlantico più famoso del mondo, da quando nacque a quando si inabissò.

Il Titanic Trail

Tutti gli anni ad Aprile a Maggio, il Festival Titanic Made in Belfast anima la città madre del transatlantico con mostre, esposizioni, eventi e tour guidati a tema. A Cobh, vicino Cork, il Il Titanic Trail conduce indietro nel tempo, proprio sullo stesso molo da cui gli ultimi passeggeri si imbarcarono sul Titanic.
Sempre a Cobh, la mostra sulla Queenstown Story racconta la storia della nave, della città che allora si chiamava appunto Queestown e della grande, sofferta emigrazione irlandese.

per saperne di più... Titanic Story
  
  
cerca in dormirlanda o nel web
Ricerca personalizzata
Tour di 10 giorni Organizzare il Viaggio News Irlanda - Eventi Culturali e Sportivi Archivio Eventi Informazioni utili Come raggiungere l'Irlanda Guidare in Irlanda Noleggiare l'auto Cucina irlandese Tipologia di Alloggio Racconti di viaggio Heritage Towns - Città Patrimonio Storico Castelli in Irlanda Castelli in Irlanda del nord Le Contee


Da non perdere in Irlanda
PER SAPERNE DI PIU' CLICCA SULLE LOCALITA'