Home Muoversi in Irlanda Dublin Bus Trasporti Dublino e dintorni Traghetti Irlanda Traghetti Cork-Swansea Traghetti Isole Aran Traghetti Doolin Itinerari Ferroviari Irlanda Safari in bicicletta Escursioni e Sentieri Aeroporti in Irlanda Webcam Irlanda
Il Centenario
Girovagando
Irlanda Meridionale Irlanda
Centro - Settentrionale
Irlanda - Isole Aran Irlanda
La penisola di Dingle



Itinerari Dublino-Wexford-Cork Dublino-Cashel-Cork Cork-Bantry-Limerick Dublino-Limerick Limerick-Galway Dublino-Galway Galway-Sligo Sligo-Dublino Sligo-Belfast Sligo-Donegal-Londonderry Donegal-Dublino Sligo-Enniskillen-Londonderry Londonderry-Larne-Belfast Belfast-Dublino Video Itinerari Altri Itinerari
Destinazione Irlanda Dublino Dublino Città della Letteratura Hotel Low Cost a Dublino Eventi a Dublino
Irlanda Costa Est e Midlands Irlanda Costa Sud Regione dello Shannon Irlanda Costa Ovest Nord ovest Irlanda del Nord Irlanda "fuoriporta"

Alloggio, Lavoro e Studio a:


Le isole
Il Territorio Il Rilievo e la Morfologia I Caratteri dell'idrografia Le Condizioni climatiche Vegetazione, fauna e aree protette L'Ordinamento dello Stato Cenni storici La Letteratura e la vita culturale L'Arte e L'Architettura

Vi consigliamo anche la sezione "Altri Itinerari"
Altri Itinerari



  • BELFAST-DUBLINO 163 Km
  • La strada più rapida tra le due capitali, quella dell'Irlanda "britannica" e quella della Repubblica, non presenta in sè interesse turistico rilevante. In un paesaggio uniformemente piatto o appena ondulato, i luoghi degni di visita - che pure esistono: particolarmente significativi Monasterboice, Mellifont e Newgrange nella valle del Boyne - richiedono comunque deviazioni dal tracciato principale di collegamento.

  • Belfast
    Si esce verso sud-ovest in direzione di Lisburn, seguendo le indicazioni per Enniskillen e Dublino fino a imboccare l'autostrada M1.
  • Si lascia l'autostrada M1, proseguendo per la strada A1 nella contea di Down.
  • Hillsborough, alla sinistra della strada. Vi sono notevoli il forte bastionato del sec. XVII, la chiesa neogotica di St. Malachi, del 1774, e la Government House, sede del Governatore dell'Irlanda del Nord, palazzo georgiano del 1760, con notevole cancellata del 1745 qui montata nel 1936.

  • Dromore - 28 Km
    Antica metropoli religiosa, che la strada aggira.
    L'antica cattedrale della Church of Ireland presenta veste seicentesca; presso il ponte sul Lagon, una High Cross forse del sec. IX.
  • Banbridge, sul fiume Bann, storico punto di sosta lungo la strada tra Belfast e Dublino; l'attuale tracciato della A1 la lascia sulla destra.
    E' il centro industriale dell'area; vi nacque Francis Cozier, l'ufficiale della Royal Navy britannica che nel 1848 scoprì il passaggio a nord-ovest (monumento con quattro statue di orsi polari, in Church Square).

  • Newry - 59 Km
    Città di cardine - o di lunga contrapposizione - tra l'Irlanda del Nord e la Repubblica, con piccolo porto sul settecentesco Newry Canal tra il Carlingford Lough e il Lough Neagh.
    Su una collina alla sponda meridionale, St. Patrick's, del 1578 ma danneggiata nel 1689, è una delle chiese più antiche volute in Irlanda dalla Riforma d'ispirazione anglicana.
  • CONFINE CON LA REPUBBLICA D'IRLANDA. Si prosegue per la strada N1, nella contea di Louth; sulla segnaletica, le distanze appaiono ora espresse in chilometri.
    La piccola County Louth - fascia costiera tra l'Irlanda del Nord e il Meath - mostra rilievi soltanto nella parte settentrionale. Storicamente, fu composta unendo una parte del paese di Cuchulainn, legato alla memoria di S. Patrizio, con la penisola di Carlingford.
  • Si corre tra i boschi del Ravensdale. A sinistra, strada per (19 km) Carlingford.
    Sulla costa meridionale della penisola di Cooley, che chiude il Carlingford Lough, il solitario villaggio di Carlingford, conserva i resti di un monastero domenicano del 1305, torri medievali, la ex zecca fortificata (sec. XV-XVI) e le rovine del duecentesco King John's Castle. Panorama sulla costa di fronte, nell'Irlanda del Nord.

  • Dundalk - 80 Km
    Vivace città manifatturiera, capoluogo della contea di Louth sul fiume omonimo, in una profonda insenatura.
    Al centro sono la cattedrale cattolica di St. Patrick, neogotica del 1835-47, il Court House (tribunale) del primo '800, con portico di ordine dorico, e la chiesa di St. Nicholas, della Church of Ireland, seicentesca con torre trecentesca.
  • Castlebellingham, lindo villaggio sul corso del Glynde.
    Poco più a sud, al vecchio tracciato della N1 si affianca quello nuovo autostradale della M1, al 1997 solo parzialmente in esercizio; quando sarà completato fino a Dublino, tralascerà tutte le località di seguito accennate.
  • Si entra nella piana di Drogheda e si scende, presto incontrando sulla sinistra le indicazioni per i resti dell'antico cenobio di Monasterboice.
    A breve distanza si trovano le rovine dell'abbazia di Mellifont, quelle del convento francescano di Slane e - più prossimi al corso del Boyne, nella cui valle ci si trova - i siti preistorici di Newgrange, e di Knowth.
    Si svolse in questa zona nel 1690 un episodio di fondamentale importanza nella storia delle isole britanniche, e in realtà d'Europa: la "Battle of the Boyne" vide la vittoria dei riformati di Guglielmo III d'Orange contro i cattolici di Giacomo II Stuart, confermando al primo il saldo controllo sul trono britannico, e all'Irlanda la sottomissione.

  • Drogheda - 115 Km
    Centro industriale sul Boyne.
  • Si passa nella contea di Meath. Attorno alle valli del Boyne e dell'affluente Blackwater, la County Meath corrisponde al settore centrale dell'antico regno omonimo, di cui conserva il sito politico-religioso di Tara. Il suo territorio è bassopiano non piatto, ma assolutamente mai elevato.
    Nell'entroterra rurale si trovano, attorno a Gibbstown e a Rathcairn nella zona di Navan, piccole isole di parlata gaelica formate negli anni '30 da movimenti di emigrazione interna.
  • A destra, Gormanston Castle, del 1786, ora sede francescana. Si passa nella contea di Dublino.
  • Balbriggan, centro manufatturiero, sul mare.
  • All'incrocio, la R127 (a sinistra) conduce a Lusk, con una chiesa fortificata (sec. XV-XVI) e una Round Tower di poco posteriore al Mille.
  • Swords: vi sorgono i resti di un monastero fondato da St. Columba (Round Tower altomedievale e torre trecentesca) e le rovine dell'Archbishop's Castle, del primo sec. XIII.
  • Si viaggia lontani dal mare, lasciando quindi a destra l'aeroporto della Capitale. Attraverso nuovi svincoli e sobborghi residenziali, si segue per il centro.

  • DUBLINO - 163 Km

    fonte Touring Club Italiano - Guide d'Europa
  •   
      
    cerca in dormirlanda o nel web
    Ricerca personalizzata
    Tour di 10 giorni Organizzare il Viaggio News Irlanda - Eventi Culturali e Sportivi Archivio Eventi Informazioni utili Come raggiungere l'Irlanda Guidare in Irlanda Noleggiare l'auto Cucina irlandese Tipologia di Alloggio Racconti di viaggio Heritage Towns - Città Patrimonio Storico Castelli in Irlanda Castelli in Irlanda del nord Le Contee



    Da non perdere in Irlanda
    PER SAPERNE DI PIU' CLICCA SULLE LOCALITA'