Home Muoversi in Irlanda Dublin Bus Trasporti Dublino e dintorni Traghetti Irlanda Traghetti Cork-Swansea Traghetti Isole Aran Traghetti Doolin Itinerari Ferroviari Irlanda Safari in bicicletta Escursioni e Sentieri Aeroporti in Irlanda Webcam Irlanda
Il Centenario
Girovagando
Irlanda Meridionale Irlanda
Centro - Settentrionale
Irlanda - Isole Aran Irlanda
La penisola di Dingle



Itinerari Dublino-Wexford-Cork Dublino-Cashel-Cork Cork-Bantry-Limerick Dublino-Limerick Limerick-Galway Dublino-Galway Galway-Sligo Sligo-Dublino Sligo-Belfast Sligo-Donegal-Londonderry Donegal-Dublino Sligo-Enniskillen-Londonderry Londonderry-Larne-Belfast Belfast-Dublino Video Itinerari Altri Itinerari
Destinazione Irlanda Dublino Dublino Città della Letteratura Hotel Low Cost a Dublino Eventi a Dublino
Irlanda Costa Est e Midlands Irlanda Costa Sud Regione dello Shannon Irlanda Costa Ovest Nord ovest Irlanda del Nord Irlanda "fuoriporta"

Alloggio, Lavoro e Studio a:


Le isole
Il Territorio Il Rilievo e la Morfologia I Caratteri dell'idrografia Le Condizioni climatiche Vegetazione, fauna e aree protette L'Ordinamento dello Stato Cenni storici La Letteratura e la vita culturale L'Arte e L'Architettura

Vi consigliamo anche la sezione "Altri Itinerari"
Altri Itinerari

  • DUBLINO-GALWAY Km 214
  • Asse di attraversamento dell'isola in direzione est-ovest, il percorso collega la capitale con il maggior centro della costa atlantica, offrendo la via più rapida verso regioni di eccezionali attrattive naturalistiche come il Connemara, il Burren, le Cliffs of Moher o le isole Aran. Le strade N4 e N6 si snodano tra i tracciati di due storiche vie d'acqua interne - il Royal Canal e il Grand Canal, solo il secondo dei quali ancora in uso - per poi intersecare nella zona di Athlone la maggiore arteria navigabile del fiume Shannon: proprio qui, a metà del tragitto e virtualmente al centro dell'isola, l'antico recinto monasteriale di Clonmacnoise costituisce il principale motivo d'interesse storico-culturale.
    Dal sito religioso si prosegue avvicinando l'oceano, in un paesaggio via via più mosso; anche la maglia del patrimonio architettonico - spesso, come accede in Irlanda, sotto forma di rovine - si fa maggiormente accattivante, tra abbazie isolate, fortificazioni medievali, centri di provincia dal glorioso passato. Galway è per parte sua città in netto sviluppo, oggi nuovamente di carattere intraprendente e vivace.

  • DUBLINO
  • Si esce a ovest, per la riva destra del Liffey e la zona della Heuston Station (St. John's Road West), in direzione di Palmerstown, raggiungendo l'innesto della strada N4.

  • Km 13 - Lucan
  • ... che la strada supera senza entrarvi. La località è nota nel '700 per le proprietà curative delle sue acque. Sul Liffey, Lucan House (1776 circa), con decori di james Wyatt e stucchi probabilmente di Michael Stapleton, è dal 1944 residenza dell'ambasciatore italiano.
  • A sinistra, strada R403 per (10 km) Castletown House.
  • Nella contea di Kildare presso Celbridge, - ma raggiungibile da Dublino anche in autobus - Castletown House è una residenza palladiana (1722-32) notevole sia per esiti architettonici sia per dimensioni, costruita da Alessandro Galilei e (per gli esterni)da Sir Edward Lowett Pearse su commessa dell'allora presidente della Camera dei Comuni, William Conolly. Attorno al massiccio corpo centrale si sviluppano le ali, collegate con il colonnato curvilineo, nelle quali trovano posto gli uffici e la stalle.
  • Leixlip, su un dislivello del Liffey. Una corsia appositamente progettata a lato dello sbarramento idroelettrico consente ancora oggi il salto dei salmoni nella stagione delle loro migrazioni. Attraversando il fiume, si entra nella contea di Kildare.
  • La strada procede ora tra il corso del Rye e quello del Royal Canal di cui seguirà la medesima direttrice, più volte attraversandolo fino alla zona di Kinnegad. Realizzato tra il 1790 e 1830, il canale collega Dublino con il medio Shannon, via Maynooth e Mullingar, terminando nei pressi di Longford. Di fatto, almeno metà del suo tracciato costituisce una sorta di doppione del Grand Canal, che all'inizio della nuova impresa era in buona parte già in esercizio. Il cantiere fu in effetti una realizzazione inutilmente dispendiosa, procedette tra polemiche e bancarotte, e richiese un energico intervento del governo per essere completata. Dal 1961 la via d'acqua non è più in esercizio coma tale, ma lungo la sessantina di chilometri che separano Leixlip da Mullingar la sua alzaia è percorribile come percorso escursionistico pedonale (Royal canal Way).
    Comodo, perchè ovviamente pianeggiante, il percorso è d'indubbio interesse tanto per gli appassionati d'archeologia industriale - il canale aveva in esercizio 47 conche - quanto per i semplici curiosi.
  • Sulla destra, il parco della tenuta di Carton, già dei Fitzgerald, conti di Kildare e duchi di Leinster. L'attuale residenza, Carton House, è un edificio palladiano di Richard Cassels (1739-45), alterato attorno al 1815; alcune stanze conservano decori a stucco da Paolo e Filippo Francini.

  • Km 24 - Maynooth
    Con le rovine di un castello probabilmente eretto da Maurice Fitzgerald nel 1176 ma distrutto nel 1647, e il St. Patrick's College, principale seminario dell'isola, iniziato nel 1795 nel sito di un edificio analogo le cui funzioni erano state soppresse nel 1538.
  • Si attraversa un breve tratto della contea di Meath, dove si tocca Innfield. Dopo aver attraversato il Royal Canal, si lascia a destra la strada R159 che raggiunge in 18 km il capoluogo Trim.

  • Km 62 - Kinnegad
    Si entra nella contea di Westmeath, di cui ci si accinge ad attraversare la fascia meridionale prendendo a sinistra la strada N6.
  • Kilbeggan, già porto sul Grand Canal.
    Il LOCKE'S DISTILLERY MUSEUM è allestito in un ex impianto per la produzione di whiskey, in esercizio per due secoli a partire dal 1757, poi appunto riadattato a usi didattici e promozionali. A sinistra, la strada N52 entra nella contea di Offaly, in direzione dell'abbazia di Durrow e di (12 km) Tullamore.
    La Durrow Abbey, fondata nel sec. VI da St. Columba, conserva dei suoi primi secoli poco più di una High Cross - peraltro notevole - databile attorno al mille. Fu composto qui il Book of Durrow, ora presso il Trinity College dublinese.
    Il capoluogo di contea Tullamore, termine provvisorio del Grand Canal dal 1798 al 1804, è centro agricolo e di distillerie; vi funziona un'importante centro produttivo della radiofonia in lingua gaelica. Città d'origine relativamente moderna, ha i suoi migliori edifici tutti ottocenteschi: il Market House,(mercato) il Court House (tribunale) e una chiesa protestante eretta nel 1818 da Francis Johnston; dello stesso architetto è Charleville Forest, del 1812, alla destra della strada per Birr.
  • Moate, nelle vicinanze, siti d'interesse archeologico. Poco più avanti, sulla sinistra, si innesta la strada R444, che indirizza verso l'antico sito cristiano di Clonmacnoise.
    Volendo proseguire sulla medesima direttrice dopo la visita a Clonmacnoise, si valica lo Shannon a Shannonbridge, con fortificazioni del 1804, e si prosegue lungo la strada R357 per reimmettersi sull'itinerario principale a Ballinasloe. Da Shannonbridge, è stato rimesso in esercizio un tratto della ferrovia originariamente gestita dal Bord na Mona per il trasporto della torba dalla Blackwater Bog fino agli impianti dove il materiale veniva preparato all'uso agricolo o come combustibile.

  • Km 125 - Athlone
    Centro di villeggiatura sul corso dello Shannon, base per la navigazione escursionistica lungo il suo corso. Attraversando il fiume, si entra nella contea di Galway.

  • Km 151 - Ballinasloe
    Cittadina sul corso del Suck, importante mercato di bestiame.
  • A Ballinasloe, si lascia a sinistra la strada N6 (che in 31 km raggiunge Loughrea), seguendo invece sulla destra la strada R348.
  • Kilconnell, con rovine di un Franciscan Friary (monastero francescano) fondato nel 1400; notevole il chiostro.

  • Km 178 - Athenry
    Un tempo città d'importanza e splendore, decaduta dopo essere stata espugnata nel 1596. Restano in rovina parti delle mura duecentesche; lo ATHENRY CASTLE, con keepdei de Bermingham (1238); la priora domenicana di St. Peter and St. Paul fondata nel 1241 e ricostruita nel '400; e la chiesa monasteriale francescana, del 1464, parzialmente inglobata nella parrocchiale della Church of Ireland.
  • Si riprende la strada N6.

  • Km 214 - GALWAY
    Animato centro portuale sull'Atlantico, principale base per l'eplorazione delle isole Aran.

    fonte Touring Club Italiano - Guide d'Europa
  •   
      
    cerca in dormirlanda o nel web
    Ricerca personalizzata
    Tour di 10 giorni Organizzare il Viaggio News Irlanda - Eventi Culturali e Sportivi Archivio Eventi Informazioni utili Come raggiungere l'Irlanda Guidare in Irlanda Noleggiare l'auto Cucina irlandese Tipologia di Alloggio Racconti di viaggio Heritage Towns - Città Patrimonio Storico Castelli in Irlanda Castelli in Irlanda del nord Le Contee



    Da non perdere in Irlanda
    PER SAPERNE DI PIU' CLICCA SULLE LOCALITA'