Home Muoversi in Irlanda Dublin Bus Trasporti Dublino e dintorni Traghetti Irlanda Traghetti Cork-Swansea Traghetti Isole Aran Traghetti Doolin Itinerari Ferroviari Irlanda Safari in bicicletta Escursioni e Sentieri Aeroporti in Irlanda Webcam Irlanda
Il Centenario
Girovagando
Irlanda Meridionale Irlanda
Centro - Settentrionale
Irlanda - Isole Aran Irlanda
La penisola di Dingle



Itinerari Dublino-Wexford-Cork Dublino-Cashel-Cork Cork-Bantry-Limerick Dublino-Limerick Limerick-Galway Dublino-Galway Galway-Sligo Sligo-Dublino Sligo-Belfast Sligo-Donegal-Londonderry Donegal-Dublino Sligo-Enniskillen-Londonderry Londonderry-Larne-Belfast Belfast-Dublino Video Itinerari Altri Itinerari
Destinazione Irlanda Dublino Dublino Città della Letteratura Hotel Low Cost a Dublino Eventi a Dublino
Irlanda Costa Est e Midlands Irlanda Costa Sud Regione dello Shannon Irlanda Costa Ovest Nord ovest Irlanda del Nord Irlanda "fuoriporta"

Alloggio, Lavoro e Studio a:


Le isole
Il Territorio Il Rilievo e la Morfologia I Caratteri dell'idrografia Le Condizioni climatiche Vegetazione, fauna e aree protette L'Ordinamento dello Stato Cenni storici La Letteratura e la vita culturale L'Arte e L'Architettura

Vi consigliamo anche la sezione "Altri Itinerari"
Altri Itinerari

  • LIMERICK-GALWAY Km 144
  • Pur presentandosi come breve tracciato di collegamento fra tre capoluoghi - al centro è Ennis, che forse per il fatto di non chiamarsi come la sua contea (il Clare) o forse per essere nell'entroterra, gode immeritatamente di scarsa fama - l'itinerario rischia di richiedere molto più che una giornata. Il percorso consigliato infatti, anzichè tagliare decisamente per l'interno, devia sull'Atlantico in corrispondenza del Burren, vasta (quasi 100 miglia quadrate) distesa carsica desolata ma affascinante, presso il cui angolo sud-occidentale alti strati di roccia meno arida precipitano nell'oceano fendendosi nelle celeberrime Cliffs of Moher. Ci si muove dunque all'interno di una delle migliori aree geologico-naturalistiche irlandesi, al largo della quale è inoltre lo straordinario arcipelago delle Aran, facilmente raggiungibile in battello. La distesa del Burren lascia ai propri limiti meridionali e settentrionali rispettivamente la lunga penisola di Kilkee e la piana di Gort, che propongono suggestioni meno intense ma a loro volta meritevoli di attenzioni non affrettate.

  • Limerick
  • Si esce a nord-ovest, attraversando il fiume Shannon sul Sarsfield Bridge, per seguire la strada N18 nella contea di Clare. Affacciata sull'Atlantico senza riparo di isole o insenature fra l'estuario dello Shannon e la baia di Galway, caratterizzata nell'entroterra da una piana che spazia in diverse forme dal verde del Lough Derg fino alle grotte sotterranee e alla flora alpina del Burren, la County Clare è certamente fra quelle di più spettacolari attrattive, concordemente ammiarta ogni anno dalla migrazione turistica internazionale. Meno esplicito è invece il suo patrimonio culturale ed artistico, per lo più limitato a reperti archeologici, visibili in modo frammentato presso musei esterni al suo territorio.
  • Svincolo per Bunratty Castle, immediatamente alla destra della strada.
  • Svicolo con la N19, che conduce in breve (8 km) all'aeroporto intercontinentale di Shannon.
  • Newmarket-on-Fergus. A ovest dell'abitato, la chiesa di Kilnasoolagh conserva il notevole monumento sepolcraledi Sir Donough O'Brien.
  • A destra, strade secondarie conducono al non lontano abitato di Quin. La cittadina di Quin, gravita attorno alle importanti rovine di Quin Abbey, fondata nel 1402 dalla famiglia locale dei MacNamara sfruttando il quadrilatero di torri cilindriche - tre delle quali tuttora identificabili - di un precedente castello anglo-normanno, distrutto nel 1286. Nella chiesa, tombe dei MacNamara; nel chiostro, notevolmente ben conservato, archetti su colonne gemine; al piano superiore, resti degli ambienti del dormitorio.
  • Clarecastle. Sulla destra, al di là del nuovo insediamento residenziale di Westfield, le rovine di Clare Abbey, un tempo agostiniana, fondata nel 1195 dell'ultimo re di Munster.

  • Km 35 - Ennis
  • Capoluogo della contea di Clare. Si prosegue verso nord-est lungo la N85, a sud della quale si sviluppa la bassa penisola di Kilkee che chiude a nord l'estuario dello Shannon.

  • Km 61 - Ennistimon
  • Sul fiume Cullenagh (cascata). La cittadina può essere considerata la porta d'accesso meridionale alla regione del Burren; per le località menzionate di seguito fino a Ballyvaughan. L'itinerario principale continua da Ennistimon nell'entroterra, lungo lan strada N67 in direzione nord. Da Ennistimon, la strada N67 in direzione sud porta invece in 4 km a Lahinch, sulla baia che prende il nome dal successivo villaggio di Liscannor. Raggiunta quest'ultima località per la strada R478, proseguendo verso nord si arriva in breve allo strapiombo delle Cliffs of Moher, probabilmente la più nota attrazione naturalistica d'Irlanda. Continuando lungo la R478, poco dopo si incrocia a sinistra la R479 per la vicina Doolin, dal cui molo partono durante l'estate i battelli per le Aran Islands.

  • Km 83 - Lisdoonvarna
  • La strada attraversa il Burren. A destra, lo Cahermacnaghten Stone Fort, di epoca imprecisata ma di utilizzo secolare; ancora a fine '600 funzionava come centro di studio della cultura gaelica, all'epoca formalmente proibita. Più avanti, sulla sinistra, la torre del cinquecentesco Newtown Cstle.
  • Si torna sulla costa a Ballyvaughan, alla riva meridionale della Galway Bay. Si costeggiano quindi piccole baie e insenature.
  • A destra, strada per le rovine di Corcomroe Abbey, fondata dai cistercensi nel 1194; la chiesa, con tomba di Conor O'Brien, è del primo '200. Si entra nella contea di Galway.
    La County Galway, è per estensione la seconda contea del paese. La sua geografia appare in realtà composta da aree distinte: verso l'oceano si trova - introdotta dalla vasta distesa d'acqua del Lough Corrib - la corrugata ed entusiasmante regione del Connemara; nell'entroterra, a oriente, si distende invece una piana più monotona, che continua fino al corso dello Shannon e al Lough Derg da esso formato. In termini storici, le vicende della contea sono per lo più da identificare con quelle dell'importante capoluogo omonimo. Specifico rilievo vi hanno tuttavia i Gaeltachtaì, territori dove si parla gaelico, incentrati sul Connemara meridionale (dalla periferia di Galway fino a Carna), su quello settentrionale al confine con il Mayo, e sulle isole Aran.
  • Dopo Kinvarra, a sinistra, è Dunguaire Castle, buon esempio della tipologia cinque-seicentesca della casa torre su più livelli, con cinta a sua volta turrita. Preso l'assetto attuale nel 1642, l'edificio è stato restaurato nel 1954; vi vengono serviti banchetti medievali.

  • Km 126 - Kilcolgan
  • Si riprende la strada N18, diretta da Ennis.
  • A Oranmore, si incontra la N6 proveniente da Dublino.

  • Km 144 - GALWAY
  • Il maggiore tra i porti irlandesi direttamenti rivolti all'Atlantico, centro turistico.

    fonte Touring Club Italiano - Guide d'Europa
      
      
    cerca in dormirlanda o nel web
    Ricerca personalizzata
    Tour di 10 giorni Organizzare il Viaggio News Irlanda - Eventi Culturali e Sportivi Archivio Eventi Informazioni utili Come raggiungere l'Irlanda Guidare in Irlanda Noleggiare l'auto Cucina irlandese Tipologia di Alloggio Racconti di viaggio Heritage Towns - Città Patrimonio Storico Castelli in Irlanda Castelli in Irlanda del nord Le Contee



    Da non perdere in Irlanda
    PER SAPERNE DI PIU' CLICCA SULLE LOCALITA'