Home Muoversi in Irlanda Dublin Bus Trasporti Dublino e dintorni Traghetti Irlanda Traghetti Cork-Swansea Traghetti Isole Aran Traghetti Doolin Itinerari Ferroviari Irlanda Safari in bicicletta Escursioni e Sentieri Aeroporti in Irlanda Webcam Irlanda
Il Centenario
Girovagando
Irlanda Meridionale Irlanda
Centro - Settentrionale
Irlanda - Isole Aran Irlanda
La penisola di Dingle



Itinerari Dublino-Wexford-Cork Dublino-Cashel-Cork Cork-Bantry-Limerick Dublino-Limerick Limerick-Galway Dublino-Galway Galway-Sligo Sligo-Dublino Sligo-Belfast Sligo-Donegal-Londonderry Donegal-Dublino Sligo-Enniskillen-Londonderry Londonderry-Larne-Belfast Belfast-Dublino Video Itinerari Altri Itinerari
Destinazione Irlanda Dublino Dublino Città della Letteratura Hotel Low Cost a Dublino Eventi a Dublino
Irlanda Costa Est e Midlands Irlanda Costa Sud Regione dello Shannon Irlanda Costa Ovest Nord ovest Irlanda del Nord Irlanda "fuoriporta"

Alloggio, Lavoro e Studio a:


Le isole
Il Territorio Il Rilievo e la Morfologia I Caratteri dell'idrografia Le Condizioni climatiche Vegetazione, fauna e aree protette L'Ordinamento dello Stato Cenni storici La Letteratura e la vita culturale L'Arte e L'Architettura

Vi consigliamo anche la sezione "Altri Itinerari"
Altri Itinerari

  • DUBLINO-WEXFORD-CORK Km 334
  • Il viaggio attraverso l'Irlanda ha spesso come prima meta Cork, la seconda città della Repubblica. Le coste sud-orientali che si percorrono non sono però quelle di maggior fascino; i migliori paesaggi marini s'incontrano più oltre, sull'Atlantico. Eppure, per quanto il litorale sia basso nel complesso monotono, se ne apprezzeranno le lunghe distese di spiaggia sabbiosa, mentre i tratti d'entroterra mostreranno rilievi d'un verde selvatico, vivacizzato in primavera-estate dal giallo caldo dei cespugli di ginestra in fiore. Ci sarà inoltre occasione di prendere confidenza con la tipica Irlanda storico-monumentale di provincia, i cui assaggi appariranno in centri minori come Ferns, Ardmore o Youghal, mentre almeno due dei capoluoghi di contea che si attraversano, Wexford e Waterford, sono d'interesse sia storico sia architettonico. Niente vieta, infine, di allungare il percorso andando a risalire l'antica valle monasteriale di Glendalough, o magari respirare - più all'interno - le atmosfere medievali di Kilkenny.

    DUBLINO
    Si esce a sud-est, da St. Stephen Green lungo Leeson Street e Morehampton Road, per imboccare la strada N11. Si attraversa Stillorgan e si prosegue nell'entroterra di Dun Laoghaire.
  • Si entra nella contea di Wicklow.
  • Delle 32 contee in cui è suddivisa la Repubblica, la County Wicklow a sud di Dublino, è considerata tra le più belle, per via delle montagne quasi a ridosso del mare e di una serie di edifici storici famosi e visitati.

  • Km 21 - Bray
  • Centro di vacanza marina dalle solide tradizioni, forse il più affermato del paese. Alla fama contribuiscono una spiaggia lunga 2 km, rispettabili strutture ricreative (acquario, campi da golf, Heritage Centre di storia locale) e servizi di noleggio barche.
  • A destra, strada R755 per (23 km) Glendalough
  • Si viaggia nell'entroterra di Greystones
  • Subito dopo Ashford, nella valle del Vantry, si trovano i Mount Usher Gardens, voluti dai Walpole nel 1868.Tuttora privati, i giardini accolgono migliaia di varietà di vegetali, numerose delle quali esotiche.
  • E quindi Rathnew da cui la strada R750 raggiunge Wicklow.

  • Km 51 - Wicklow
  • Capoluogo di contea. Sulla costa alle pendici della Ballyguile Hill e alla foce del Vartry, è il primo centro a sud della capitale che possa dirsi esterno al suo hinterland. La tradizione ne fa risalire le origini a St. Mantan (sec.V), ma è più probabile la fondassero i Danesi, che la chiamavano Wykinglo. Oggi essenzialmente una località di villeggiatura, la cittadina conserva i resti di un convento francescano fondato nel 1279 e un portale romanico (inglobato nella settecentesca chiesa della Church of Ireland). Su un promontorio roccioso a sud dell'abitato si trovano le rovine del Black Castle, originariamente fatto costruire da Maurice Fitzgerald attorno al 1175.
  • Allontanandosi da Wicklow la strada N11 prosegue lontana dalla costa.

  • Km 77 - Arklow
  • Porto peschereccio alla foce dell'Avoca, tradizionalmente versato nelle piccole costruzioni navali. Dai locali cantieri John Tyrrel è uscito il "Gipsy Moth III" del circumnavigatore Sir Francis Chichester. Ad Arklow, nel 1798, il generale britannico Francis Needham sconfisse in modo decisivo gli insorti irlandesi: documenti in proposito, oltre che sulla storia marinara locale, si trovano presso il Maritime Museum.
  • Si entra nella contea di Wexford
  • La County Wexford, cui spetta l'angolo sud-orientale dell'isola, ha una morfologia complessivamente pianeggiante attorno al corso dello Slaney. Questo andamento del terreno la espone ai venti sul St. George's Channel (Canale di San Giorgio) che separa la contea dalla Gran Bretagna, ma d'altra parte favorisce l'agricoltura. La zona è collegata da regolari linee marittime al Galles, all'Inghilterra e alla Francia, e per molti turisti costituisce il primo approccio al paese.

  • Km 95 - Gorey
  • A mezza via tra Dublino e Wexford. Già importante mercato delle carni, allinea le proprie case sull'ampia via principale.

  • Km 111 - Ferns
  • Antica capitale del regno di Leinster. Da vedere la cattedrale di St. Aidan (1816-17) ha inglobato parte del presbiterio di una maggiore chiesa precedente, probabilmente fatta costruire dal primo vescovo anglo-normanno della diocesi tra il 1223 e 1243, distrutta però dal fuoco nel 1577. Poco più distanti sono le rovine della Augustinian Abbey o Austin Priory, fondata nel 1152.

  • Km - Enniscorthy
  • Centro di servizi e commerci nel punto dove termina la navigabilità dello Slaney da Wexford. Il Castello, di origini duecentesche per quanto ricostruito tra il 1586 e 1595, fu espugnato di persona da Cromwell nel 1649; utilizzato come prigione ai danni degli insorti del 1798, divenne poi residenza privata. Dal 1963 ospita il County Museum di archeologia e storia. Come quello di ferns, il castello consta di un keep a pianta rettangolare privo di corte interna, con torri cilindriche d'angolo: struttura caratteristica di una tipologia peculiarmente irlandese. Domina il profilo dell'abitato la cattedrale della Church of Ireland, St. Aidan's (1843-48).
  • Presso il ponte che valica lo Slaney 5 km a nord di Wexford, rovine del primo fortilizio costruito dagli Anglo-Normanni in Irlanda. Di fronte, Round Tower commemorativa dei caduti locali durante la guerra di Crimea.

  • Km 144
  • La strada forma una sorta di ampia tangenziale attorno all'abitato di Wexford, congiungendosi con la N25. Quest'ultima conduce al terminal di traghetti automobilistici di Rosslare Harbour fondamentale per i collegamenti con la Gran Bretagna e l'Europa continentale.
  • Si continua in direzione ovest, seguendo attraverso l'entroterra le indicazioni per Limerick, Waterford e Cork.
  • A sinistra sulla Carrickbyrne Hill, colonna a celebrazione di Sir Ralph Abercromby (1734-1801), comandante delle truppe inglesi di stanza in Irlanda. Poco dopo, sulla sinistra, indicazioni per il John F. Kennedy Memorial Park and Arboretum. Si procede quindi in dolci saliscendi.

  • Km 192 - New Ross
  • Dall'abitato, in sito collinare sopra il corso del del Barrow, la strada R700 porta in 42 km a Kilkenny, transitando nei pressi dell'importante Jerpoint Abbey.
  • Attraverso il Barrow, si sale tra boschi per un tratto della contea di Kilkenny. Si passa quindi nella valle del Suir dove, ridiscesi in area inurbana, si esce di fronte al profilo portuale di Waterford oltrefiume. Tra i terminali marittimi, si imbocca il ponte sul Suir, che entra nella contea di Waterford e nell'abitato del suo capoluogo.

  • Km 215 - Waterford
  • Quarta città della Repubblica.
  • Seguendo le indicazioni per Cork, si attraversa un tratto di entroterra. A destra, il massiccio costituito dalle Comeragh Mountains m 789 e dalle Monavullagh Mountains m 725. Attraverso il corso del Dalligan, si scende nella piana di Dungarvan.

  • Km 261 - Dungarvan
  • Importante mercato e buon porto nella protetta insenatura del Dungarvan Harbour, e a memoria d'uomo maggior polo amministrativo della contea di Waterford al di fuori del periferico capoluogo. La cittadina è al centro della regione di The Decies, anticamente colonizzata dai Deise, popolazione proveniente dal Meath. Nel sobborgo di Abbeyside, al di qua della foce del Collighan, si trovano i resti di un fortilizio, e quelli di un'abbazia agostiniana di origini duecentesche, oggi inglobata in una chiesa cattolica. Nel settore principale dell'abitato, rovine di un castello iniziato del 1185.
  • Lasciando l'estuario del Colligan, la strada s'inerpica panoramica tra le conifere delle Drum Hills. La relativa costa, con spiagge e villaggi pescherecci, è un Gaeltacht, conserva cioè parlata gaelica.
    Una strada secondaria, R673, consente di scendere a mare per raggiungere (8km) lo storico villaggio costiero di Ardmore.
  • Attraverso l'estuario del Blackwater - dove si getta anche il Touring - si passa nella contea di Cork.
  • La County Cork occupa con ampiezza l'angolo sud-occidentale dell'isola irlandese. E' la contea più vasta, il crocevia delle comunicazioni marittime con l'europa continantalee, assieme al Kerry con cui confina a nord, la parte del paese che gode di clima più mite.

    Km 292 - Youghal
    Cittadina d'antica fondazione, con edifici di non secondario interesse, alla foce del Blackwater. La N25 ne aggira la principale North Main Street.
  • si attraversa una piana coltivata, raggiungedo Midleto. La cittadina conserva qualche edificio d'epoca, uno dei quali connesso all'importante distilleria di whiskey che costituisce la maggior gloria locale. Lo Jameson Heritage Centre è allestito nello stabile, in origine un mulino sorto nel 1795, dove la lavorazione del superalcolico era rimasta in esercizio ininterrotto dal 1825 fino al 1975. Vi si trovano tuttora impianti d'epoca; accanto lo stabilimento moderno.
  • Carrigtwohill, con cave di pietra da costruzione. A sinistra, le rovine di Barryscourt Castle. Per la strada R624 ci si può avviare in direzione Cobh (9 km).
  • Si raggiunge la costa settentrionale del Cork Harbour, ampia insenatura alla quale corrisponde la foce del Lee. Nella strada si innesta la N8 in arrivo da Cashel. Si percorre la riva sinistra dell'estuario del Lee, occupato - specie alla sponda opposta - dagli impianti portuali di Cork.

  • Km 334 - CORK
  • Città gradevole e sotto molti profili interessante, per dimensioni e importanza la terza dell'isola dopo le due capitali.

    fonte Touring Club Italiano - Guide d'Europa
      
      
    cerca in dormirlanda o nel web
    Ricerca personalizzata
    Tour di 10 giorni Organizzare il Viaggio News Irlanda - Eventi Culturali e Sportivi Archivio Eventi Informazioni utili Come raggiungere l'Irlanda Guidare in Irlanda Noleggiare l'auto Cucina irlandese Tipologia di Alloggio Racconti di viaggio Heritage Towns - Città Patrimonio Storico Castelli in Irlanda Castelli in Irlanda del nord Le Contee



    Da non perdere in Irlanda
    PER SAPERNE DI PIU' CLICCA SULLE LOCALITA'