Home Muoversi in Irlanda Dublin Bus Trasporti Dublino e dintorni Traghetti Irlanda Traghetti Cork-Swansea Traghetti Isole Aran Traghetti Doolin Itinerari Ferroviari Irlanda Safari in bicicletta Escursioni e Sentieri Aeroporti in Irlanda Webcam Irlanda
Il Centenario
Girovagando
Irlanda Meridionale Irlanda
Centro - Settentrionale
Irlanda - Isole Aran Irlanda
La penisola di Dingle



Itinerari Dublino-Wexford-Cork Dublino-Cashel-Cork Cork-Bantry-Limerick Dublino-Limerick Limerick-Galway Dublino-Galway Galway-Sligo Sligo-Dublino Sligo-Belfast Sligo-Donegal-Londonderry Donegal-Dublino Sligo-Enniskillen-Londonderry Londonderry-Larne-Belfast Belfast-Dublino Video Itinerari Altri Itinerari
Destinazione Irlanda Dublino Dublino Città della Letteratura Hotel Low Cost a Dublino Eventi a Dublino
Irlanda Costa Est e Midlands Irlanda Costa Sud Regione dello Shannon Irlanda Costa Ovest Nord ovest Irlanda del Nord Irlanda "fuoriporta"

Alloggio, Lavoro e Studio a:


Le isole
Il Territorio Il Rilievo e la Morfologia I Caratteri dell'idrografia Le Condizioni climatiche Vegetazione, fauna e aree protette L'Ordinamento dello Stato Cenni storici La Letteratura e la vita culturale L'Arte e L'Architettura

VACANZE IN IRLANDA

Informazioni utili

  • Geografia, popolazione e demografia
    Lunga 486 chilometri e larga 275, l'isola d'Irlanda è divisa in quattro storiche province - Ulster, Munster, Leinster e Connacht - e in trentadue contee, di cui ventisei fanno parte della Repubblica d'Irlanda e sei dell'Irlanda del Nord.
    La Repubblica d'Irlanda è una democrazia parlamentare guidata dal Presidente, mentre l'irlanda del Nord ha il proprio governo regionale ed è parte del Regno Unito.

    La popolazione dell'isola è di 5,9 milioni di abitanti, (dati 2008) di cui 4,2 milioni nella Repubblica e 1,7 milioni nell'irlanda del Nord. Più della metà della popolazione dell'isola ha meno di 30 anni e vi è una ricca diversità di gruppi culturali ed etnie.

  • Documenti
    I cittadini italiani, in quanto appartenenti alla UE, dovranno essere in possesso di passaporto valido oppure carta d'identità, per recarsi in vacanza in Irlanda.
    I visitatori di altre nazionalità, prima di recarsi nella Repubblica d'Irlanda oppure in Irlanda del Nord, devono contattare la relativa ambasciata o consolato.

  • Ambasciata d'Irlanda in Italia: Piazza di Campitelli, 3 - 00186 Roma / Main Tel: +39 06 6979 121 - Fax: +39 06 6979 1231.
  • Ambasciata d'Italia in Irlanda: 63/65 Northumberland Road - Dublin 4 / Tel +353-1-6601744 / fax +353-1-6682759
  • Ambasciata britannica in Italia: Via XX Settembre, 80a - 00187 Roma / Tel 06 4220 0001
  • Ambasciata d'Italia in Irlanda del Nord: Belfast - Tel. +44 (0) 28 90709415

  • Lingua
    Irlandese (Gaelico) e inglese sono le lingue ufficiali della Repubblica d'Irlanda, e nomi delle strade e segnali sono scritti in entrambe le lingue.
    Nelle aree "Gaeltacht" il gaelico viene parlato correntemente, anche se tutti parlano comunque l'inglese.
    In Irlanda del Nord l'inglese è la lingua ufficiale.

    Il gaelico viene insegnato però in molte scuole e nei corsi estivi. L'"Ulster Scots" (scozzese dell'Ulster) viene parlato da un numero sempre maggiore di persone, ed è insegnato a coloro a cui interessa scoprire un altro aspetto della propria identità nazionale.
    L'inglese è la lingua correntemente parlata in tutta l'Irlanda.

  • Valuta
    L'euro è la valuta della Repubblica d'Irlanda.
    In Irlanda del Nord la valuta è la Sterlina, come nel resto del Regno Unito. Una Sterlina corrisponde a 100 pence. Le banconote sono da £5, £10, £20, £50, e £100. Le monete da 1p, 2p, 5p, 10p, 20p, 50p, £1 e £2.

  • Disposizioni Doganali
  • I visitatori provenienti da paesi della Ue non dovranno fare alcuna dichiarazione alla dogana.
    Esistono comunque restrizioni o proibizioni per alcuni tipi di merce ai fini di proteggre la salute e l'ambiente.
    Si ricorda che è ufficialmente vietato importare in Irlanda: carni, latticini (compresi i formaggi) sia freschi che conservati. Per gli animali provenienti dal continente è obbligatoria una quarantena di 6 mesi.

  • Fuso Orario
  • L'Irlanda è sull'ora di Greenwich (GMT) e quindi c'è un'ora in meno rispetto all'Italia. Gli orologi vengono spostati avanti di un'ora a metà marzo e indietro di un'ora alla fine di ottobre.
    In estate c'è luce sino alle 23,00, mentre a metà dicembre può fare buio già alle 16,00.

  • Pesi e Misure
  • Il sistema metrico è adottato sia nella Repubblica d'Irlanda sia in Irlanda del Nord, ma non sempre viene applicato. Ad esempio, la distanza viene misurata sia in miglia sia in chilometri, le bevande nei pub in pinte e il petrolio in litri, mentre il cibo viene venduto sia in libbre (punds) sia in chilogrammi.
    1 Libbra (pound - lb) - 0.45 chili
    1 Stone (14 pound) - 6.35 chili
    1 Oncia - 28,35 grammi
    1 Pinta (pint - pt) - 0.57 litri
    1 Gallone ( gallon - gal - 8 pints) - 4,546 litri
    1 Miglio (mile - mi) - 1.6 chilometri
    1 Yard (yd) - 0.91 metri
    1 Piede (foot - ft) - 0.3048 metri
    1 Pollice (inch -in) - 2.54 centimetri
    1 Acro - 4.047 m2

  • Clima
  • L'Irlanda ha un clima mite e temperato, con temperatura estiva di 15-20°C. La temperatura in primavera ed autunno è generalmente di 10°C e in inverno di 5-8°C.
    La neve è molto rara, mentre sono possibili piogge in qualsiasi periodo dell'anno. L’importante è portare sempre dietro un impermeabile.
    I mesi più soleggiati di solito sono maggio e giugno, i più caldi luglio e agosto.
    L'estate è senza dubbio la stagione migliore per visitare l'Irlanda, anche perchè è il momento in cui si svolgono la maggior parte delle feste e dei festival. Inutile dire che nei mesi estivi gli hotel sono sempre pieni e le località turistiche molto affollate.

    Temperature estive: 15° - 25° C
    Temperature invernali: 3°- 8° C
    Temperature primaverili e autunnali intorno ai 10° C
  • Per informazioni sulle condizioni meteorologiche nella Repubblica d'Irlanda met.ie
  • Per informazioni sulle condizioni meteorologiche nell'Irlanda del Nord metoffice.com

  • Vacanze in Irlanda - Come vestirsi
  • Si consigliano abiti sportivi e pratici. Da non dimenticare un maglione caldo, un impermeabile e scarpe da passeggio comode e impermeabili, anche perchè se non ha piovuto il giorno stesso lo avrà fatto sicuramente di recente e il terreno e l'erba saranno umidi. Quindi in Irlanda vige l'imperativo di vestirsi a cipolla! Vestirsi a cipolla significa indossare una t-shirt, sopra una felpa (o una maglia più pesante in base alla stagione) e infine un impermeabile per l’onnipresente pioggia. Perchè se fuori fa freddo appena si entra in un pub si trovano temperature molto più elevate.
    Gli irlandesi rinunciano quasi sempre all'ombrello perchè spesso la pioggia è talmente fine e a vento che risulterebbe inutile.

  • Elettricità
  • La fornitura elettrica standard è di 220 volt nella Repubblica d'Irlanda e di 240 volt in Irlanda del Nord (50 cicli).
    Consigliamo di premunirsi di un adattatore, facilmente reperibile sia in Italia che in Irlanda, in aeroporto o nei negozi di fornitura elettrica. L'adattatore è necessario per convertire la spina a 2 spinotti alla spina a 3 spinotti.

  • Assistenza Sanitaria
  • I viaggiatori italiani che si recano in Irlanda per vacanza o lavoro, sono tutelati dai regolamenti europei di sicurezza sociale e pertanto godono di assistenza medica in Irlanda.
    Devono comunque portare con sè la Tessera Europea di Assicurazione Malattia (TEAM), entrata in vigore dal Novembre 2004, che permette di usufruire delle prestazioni sanitarie coperte in precedenza dal modello E111.

    Per informazioni sulla tessera TEAM, visitate il sito www.ministerosalute.it o chiedete informazioni presso la ASL di zona.

  • Sicurezza Personale
  • Generalmente non vi sono problemi di sicurezza individuale in Irlanda, sia per donne sia per uomini ma è comunque sempre consigliabile adottare le normali precauzioni unite ad un pò di buon senso.

    Nel caso doveste avere problemi di sicurezza, vi invitiamo a contattare i seguenti servizi, che forniscono supporto pratico e psicologico, grazie a un team di volontari multilingua, supportati da uno staff amministrativo:
  • Repubblica d'Irlanda: Irish Tourist Assistance Service
  • Irlanda del Nord: Victim Support Northern Ireland

  • Emergenze
  • Il numero 999 di emergenza vi permetterà di entrare in contatto con le forze dell'ordine, ambulanza, vigili del fuoco, soccorso alpino o marittimo. La polizia nella Repubblicva d'Irlanda si chiama "Garda" e Royal Ulster Constabulary (RUC) nell’Irlanda del Nord.

  • Taxi
  • Esistono taxi con tassametro a Belfast, Dublino, Galway, Limerick e Cork. In altre località le tariffe devono essere accordate prima del trasporto.
    A Belfast e Londonderry esistono taxi "comuni" che operano come minibus. I taxi generalmente sostano nelle apposite aree in centro città/stazioni/aeroporti.

  • Farmacie
  • Orari: dalle 9-9.30 alle 17.30-18 dal lunedì al sabato; dalle 11 alle 13 la domenica. Nelle grandi città gli indirizzi delle farmacie sono affissi all’interno della vetrina.

  • Bambini
  • Troverete ovunque una splendida accoglienza. Tenete presente che spesso la visita alle principali attrazioni turistiche prevede uno sconto famiglia e che in quasi ogni località turistica ci sono aree “di sosta” attrezzate per i bambini. Un piccolo limite è che nelle città maggiori è permesso portare i bambini nei pub fino alle 18; nei villaggi e nelle città minori, invece, non viene fatta questa distinzione e le famiglie corredate da bambini sono accette ad ogni ora!

  • Terza età
  • Uomini e donne oltre i 65 anni possono usufruire di particolari sconti.

  • Studenti
  • L'Irlanda agevola molto gli studenti che possono usufruire di sconti e tariffe presentando la carta internazionale dello studente (International Student Identity Card).

  • Vacanze Irlanda - Viaggiatori Disabili
  • I visitatori disabili sono benvenuti in Irlanda. Molti luoghi pubblici ed attrazioni per i visitatori sono accessibili alle sedie a rotelle, ed un numero sempre maggiore di hotel e ristoranti è equipaggiato per poter accogliere ospiti portatori di handicap.
    Per maggiori informazioni è possibile contattare:
  • nella Repubblica d’Irlanda il National Disability Authority (www.nda.ie, tel. 00353 1 6080400);
  • in Irlanda del Nord il Disability Action (www.disabilityaction.org, tel. 0044 28 90297880).

  • Animali
  • Gli animali introdotti in Irlanda direttamente dall'Italia devono essere sottoposti a 6 mesi di quarantena. Gli animali introdotti in Irlanda dall'Italia passando per il Regno Unito possono invece accedere senza quarantena, purchè venga presentata la documentazione richiesta da UK Pet Travel Scheme.
    Per informazioni invece sugli animali domestici consultare: www.agriculture.gov.ie

  • Poste
  • Orari: 9-17.30 dal lunedì al venerdì e 9-13 il sabato. Tenete conto che nei piccoli centri chiudono per l’ora di pranzo e spesso il sabato restano chiuse. Quasi sempre al loro interno trovate in vendita anche le carte telefoniche.

  • Vacanze in Irlanda - Banche e Carte di Credito
  • Orari: 9.30-16.30 dal lunedì al venerdì (fino alle 17 il giovedì).
    Attenzione: nei piccoli centri i servizi sono disponibili solo un giorno o due a settimana mentre negli aeroporti gli
    sportelli rimangono aperti più a lungo e a volte è possibile cambiare i soldi persino negli uffici turistici. I bancomat sono molto frequenti sia nelle grandi città che nei centri minori, meno invece nell’Irlanda del Nord.

    Un ottimo mezzo per portare in giro forti somme di denaro sono i Traveller’s Cheques. E’ preferibile cambiarli nelle banche ma li accettano anche in molti negozi e ristoranti con un piccolo addebito. Si possono acquistare prima della partenza presso la vostra banca ma a volte il cambio non è conveniente. Un altro mezzo che si è rapidamente diffuso grazie alla sicurezza ed alla comodità che offre è la carta prepagata, come ad es. la Postepay. Tali carte possono essere ricaricate da chiunque dell’importo che si desidera e sono svincolate da un conto corrente. Con le prepagate è possibile prelevare denaro presso ogni bancomat e pagare in tutti gli esercizi commerciali. Sono l’ideale anche per prenotare alloggio e voli online.

  • Negozi e Acquisti
  • Orari: dalle 9-9.30-10 alle 17.30-18 dal lunedì al venerdì; il giovedì qualche negozio resta aperto fino alle 20 o alle 21; il sabato e a volte la domenica dalle 11-12 alle 17-18. I negozi sono chiusi a Pasqua, Natale e San Patrizio, ma aperti nelle altre festività.
    Si consiglia una visita ai negozi di abbigliamento Penny's sia a Dublino in O'Connell Street che a Limerick sul corso principale della città, hanno buoni prezzi abbinati a merce di qualità.

  • Pubs
  • L'età legale per bere alcolici è 18 anni.
    A discrezione della gestione, alcuni Pub ammettono solamente adulti al di sopra dei 21 anni dietro presentazione di un documento d'identità. Sempre a discrezione dei gestori le famiglie con bambini sono ammesse nei Pub solamente sino alle ore 21,00.

    I Pub nella Repubblica d'Irlanda sono aperti sette giorni alla settimana, solitamente dalle ore 10,30. L'orario di chiusura varia a seconda del giorno, ma generalmente è alle ore 23,30 da lunedì a giovedì e alle 12,30 il venerdì e sabato.
    Gli orari di apertura della domenica sono dalle 12,30 alle 23,00.
    Le discoteche (clubs) chiudono generalmente alle 03,00.
    Gli orari di apertura dei Pub in Irlanda del Nord sono, generalmente, dalle 11,30 alle 23,00 da lunedì a sabato e dalle 12,30 alle 22,00 la domenica.
    Alcuni Pub hanno orari di apertura prolungati, in particolare durante il fine settimana.
    In molti caratteristici Pub è possibile consumare degli ottimi "Pub Grub", spuntini sostanziosi e convenienti.

  • Vacanze in Irlanda - Cosa comprare
  • In Irlanda l'artigiano locale è ancora fiorente. Interessanti e svariati acquisti sono possibili sia nei negozi che nei centri di prodotti artigianali, che sono un pò la vetrina dell'intera produzione irlandese.
    Ricordano particolarmente lo stile dell'Irlanda e la sua atmosfera i tessuti di lana, le sciarpe ed i berretti di tweed, i maglioni delle Isole Aran in pesante lana ritorta.(n.d.r.: da notare che quando siamo andati sulle Isole Aran non abbiamo visto una sheep!!!)
    Interessanti anche gli oggetti di antiquariato, quelli in argento, la cristalleria ed i merletti. Per gli appassionati di oggetti antichi e rarità, da non perdere le fiere di antiquariato, dei libri e degli oggetti da collezione a Dublino, ogni mese.

  • Divieto di fumo
  • Nella Repubblica d'Irlanda è vietato fumare nei luoghi pubblici come Pub, bar, ristoranti e hotel.
    Anche in Irlanda del Nord è stato introdotto, a partire dal 30 aprile 2007, il divieto di fumo nei posti pubblici.
    n.d.r.: il pacchetto di sigarette di qualunque marca il più delle volte costa il doppio che in Italia.

  • Telefono e Cellulare
  • Per telefonare dall'Italia in Irlanda è necessario formulare il prefisso di teleselezione internazionale 00353, quindi il codice della città irlandese ed il numero dell'abbonato richiesto
    Dall'Irlanda per l'Italia, viceversa, il prefisso teleselettivo internazionale è 0039, seguito dal prefisso della città italiana (comprensivo dello zero) ed infine il numero dell'abbonato.
    Per le telefonate a carico del destinatario: bisogna comporre il 114 da Dublino e il 10 dal resto del Paese.

    Repubblica d'Irlanda
    Italia » Eire: 00353 + prefisso della città senza lo 0 + numero telefonico
    Eire » Italia: 0039 + prefisso della città compreso lo 0 + numero telefonico

    Irlanda del Nord
    Italia » Irlanda del Nord: 0044 + prefisso della città senza lo 0 + numero
    Irlanda del Nord » Italia: 0039 + prefisso della città compreso lo 0 + numero

    Si trovano cabine con telefoni a scheda e a moneta un po’ ovunque. Per telefonare all’estero è più conveniente acquistare tessere telefoniche internazionali che offrono forti riduzioni rispetto alle tessere tradizionali. Tariffa ridotta: sabato, domenica e festivi + giorni feriali dalle 18 alle 8. Per le emergenze può tornare utile il servizio Italy Direct (a carico del destinatario): 1 800 550 039. Per quel che riguarda il cellulare state tranquilli che funzionerà connettendosi a una delle compagnie di telefonia mobile locale (Meteor, O2, IRL DIGI, EirCell o Vodafone) anche se il roaming non sempre è impeccabile .

  • Budget di Spesa
  • Per risparmiare un pò la prima voce di spesa da considerare arrivati in Irlanda è sicuramente quella dei pernottamenti e dei pasti.
    Mentre alcuni anni fa l’Irlanda poteva esser considerata come una meta relativamente economica rispetto ad altri paesi europei, negli ultimi anni ha subito un processo di aumento dei prezzi, soprattutto nella capitale. Dunque, considerate minimo 30€ al giorno (comprensivi di alloggio in ostello o B&B e pasti... si consiglia di sfruttare appieno l'irish breakfast per "resistere" fino all'ora di pranzo e con un piccolo spuntino acquistando i viveri nei negozi di generi alimentari arrivare fino all'ora di cena. (in Irlanda dalle 18,00 alle 21,00 più o meno)
    In questo modo si prevede una media di circa 60 € al giorno ( dai 25 ai 35 euro per l’alloggio in B&B e l’altra metà per i pasti, birre e qualche stuzzichino durante la giornata).

    A chi ha a disposizione un maggiore budget si consiglia di provare un soggiorno in qualche castello e manor house, ovviamente più costosi. Le visite per l’ingresso nei musei e nei monumenti è spesso elevato, ma esistono riduzioni per studenti e biglietti per la famiglia.
    L’Heritage Card, per esempio, è una carta valida un anno che da diritto ad entrare in tutti i musei, i monumenti e i siti archeologici nazionali.
    I titolari della Carta Internazionale degli Ostelli della Gioventù, inoltre, possono spesso ottenere riduzioni sui costi d’entrata alle attività convenzionate con gli OdG. Qualche compagnia locale di traghetti concede il 10% di sconto sulle traversate e il 20% sulle crociere.
      
      
    cerca in dormirlanda o nel web
    Ricerca personalizzata
    Tour di 10 giorni Organizzare il Viaggio News Irlanda - Eventi Culturali e Sportivi Archivio Eventi Informazioni utili Come raggiungere l'Irlanda Guidare in Irlanda Noleggiare l'auto Cucina irlandese Tipologia di Alloggio Racconti di viaggio Heritage Towns - Città Patrimonio Storico Castelli in Irlanda Castelli in Irlanda del nord Le Contee



    Da non perdere in Irlanda
    PER SAPERNE DI PIU' CLICCA SULLE LOCALITA'